Con la collezione Turandot , Marlen completa il suo viaggio nel mondo dell’Opera.

Dopo Aida, Semiramide e Tosca la collezione di penne ispirate all’opera “incompiuta” di Puccini.
 Una collezione di raffinati strumenti da scrittura che desiderano interpretare la trasformazione della principessa Turandot che, da donna fredda e sfuggente, diventa infuocata e passionale.